In questi giorni, a casa mia, stiamo ospitando un elfo di Babbo Natale.
Si chiama Giona ed è arrivato da noi il primo di Dicembre, accompagnato da una lettera di presentazione scritta da Babbo in persona.

Diceva, più o meno così…
..che si sarebbe trattenuto a casa nostra fino a Natale, che si sarebbe incaricato lui di portare la letterina al Polo Nord e che ogni notte avrebbe fatto rapporto al Capo sul comportamento delle bimbe.
La presentazione si concludeva dicendo che Giona non doveva essere toccato per nessun motivo, altrimenti avrebbe perso la sua magia (con conseguenze catastrofiche sui regali).

Ora.

Io non lo so se questa storia è vera, ma tutte le mattine troviamo l’elfo in un posto diverso: una mattina è sulla mensola in corridoio, la mattina dopo è appollaiato su un quadro in cucina, un’altra volta ancora è in sala.
Stamattina era appeso alla finestra in camera delle bimbe.. e fissava Aurora.
Ho il sospetto che ieri lei lo abbia toccato di nascosto.
Spero non sia vero.
Babbo.. cerca di capire, anche io da piccina (pure da grande, veramente) facevo fatica a tenere a bada il ditino curioso. Aurora li desidera proprio tanto quei trucchi di Frozen!!!

Vi terrò aggiornati!
Nel frattempo tirate fuori una fetta di pane. Magari tostato. Magari pure appena imburrato.

 

Marmellata zucca e arancio 2_

Questa è golosità allo stato puro, per chi ama le confetture!!!

La cosa più difficile del procedimento è pulire la zucca, quella più noiosa è tagliarla a dadini piccini ma io, per far prima, ho dato due colpetti di frullatore per sminuzzare.

Il trucchetto di mettere in congelatore le gocce di cioccolata serve a non farla sciogliere appena entra in contatto con la confettura bollente.

 

Confettura di zucca e arance con gocce di cioccolato
Write a review
Print
Ingredients
  1. 700 g di polpa di zucca
  2. 800 g di zucchero semolato + altri 200 g
  3. 100 g di acqua
  4. 4 - 5 arance, cioè quelle che servono per ottenere 250 ml di succo
  5. il succo di 1 limone
  6. 1 arancia non trattata
  7. 50 g di miele di fiori d’acacia
  8. 50 g di gocce di cioccolato
Instructions
  1. Mettere in congelatore le gocce di cioccolato
  2. Pulire la zucca, rimuovendo la buccia dura, i semi e i filamenti interni, poi tagliarla a dadini.
  3. Primo giorno. Mettere la zucca tagliata a dadini in una terrina con lo zucchero, il succo del limone e delle arance e il miele. Mescolare con cura, coprire con un foglio di carta forno a contatto e mettere in frigo a riposare.
  4. Secondo giorno. Versare il tutto nella pentola da marmellate e portare al fremito. Schiumare e trasferire tutto nuovamente in un recipiente, coprire con carta forno e lasciare nuovamente macerare al fresco.
  5. Terzo giorno. Sciacquare e spazzolare con cura, sotto l’acqua corrente fresca, l'arancia non trattata e tagliarla in rotelle sottili e poi ogni rondella a metà.
  6. Frasferirle nella pentola da marmellate insieme ai 200 g di zucchero e all’acqua.
  7. Portare a bollore e far cuocere fino a quando le scorze diventano traslucide e lo sciroppo inizia a caramellare.
  8. Rimuoverle dal fuoco e trasferire su una gratella per farle raffreddare.
  9. Una volta fredde, suddividere le rotelle di arancia tra i vari vasetti, facendole aderire alle pareti.
  10. Senza risciacquare la pentola da marmellate travasarvi dentro la zucca a dadini e portare a ebollizione mescolando delicatamente. Schiumare.
  11. Far bollire a fuoco vivace per un quarto d’ora mescolando sempre e schiumando ove sia necessario. Verificare la consistenza versando poca marmellata su un piattino freddo.
  12. Se scivola via subito, lasciate sobbollire ancora per qualche minuto.
  13. Se invece la consistenza del liquido è piuttosto viscosa invasate subito, alternando alla confettura un pò di gocce di cioccolato.
  14. Porre i vasetti chiusi a testa in giù e far raffreddare completamente.
Dolci Pasticci http://www.dolcipasticci.it/

Buon #GFFD a tutti

 

Firma Biscuit

 

7 Comments
  1. Mi fai morire e metto una buona parola per Aurora con Babbo Natale per i trucchi di Frozen…
    Le marmellate le adoro, ma quanta zucca ci va? ti è scappato di scriverlo fra gli ingredienti

  2. ahahah..che simpatico quell’elfetto..ma ho il sospetto che dietro ci sia una manina magica 😛
    Deliziosa la tua confettura..io il pane l’ho preparato e aspetto la mia razione 😛

Se ti va, dimmi cosa ne pensi: