Puntuale come la tassa sui rifiuti, è arrivato il mio primo raffreddore intergalattico ottobrino.

E il paragone con la suddetta tassa non è affatto casuale.

Faccio giusto in tempo a lasciarvi una ricettuzza di qualche giorno fà.. magari da voi ci sono ancora dei buoni fichi. Qui, ora, poca roba.

Ricettuzza, pure, è un parolone.. sta tutta nel titolo.

 

Fichi 1

 

 

Fichi con formaggio caprino e granella di pistacchi

un paio di fichi a persona

formaggio caprino

granella di pistacchi

aceto balsamico

 

 

Lavare i fichi e tagliarli in 4 dal lato del picciolo.

Spalmarci dentro poco formaggio caprino e disporli sul piatto di servizio. Sporcate appena la base del fico con del formaggio, per farlo stare in piedi.

Versate una gocciolina di aceto balsamico su ognuno e cospargete di granella di pistacchi.

Portate in tavola.

 

Fichi 2

 

Difficile, questa, eh?

 

Firma2

 

 

 

2 Comments
  1. Per quanto io ami i fichi vederli così come dei piccoli boccioli verdi mi riempie gli occhi di gioia, Angela! Sei sempre bravissima a creare questi bijoux!

  2. Spero che il tuo raffreddore ti abbandoni presto 🙁
    Questa accostamento di sapori è perfettamente nelle mie corde..me la segno x il prossimo anno 🙂

Se ti va, dimmi cosa ne pensi: