Ecco un altro contributo alla rubrica RICETTE CON LA ZUCCA.

Se cercate un dolce per la colazione, per la merenda, per il dopo cena, per il buco allo stomaco alle 3 di notte, l’avete trovata!

Soffice, profumata, delicata, assolutamente pucciosa, come solo una chiffon cake può essere. Se non ce l’avete ancora, procuratevi l’apposito stampo.

Grazie ad Alessandra di Dolcemente Inventando dalla quale ho preso la ricetta; anche se ho apportato qualche lieve modifica per sglutinarla e perché mi piaceva profumarla ancora un po’, la sostanza non cambia.

Chiffon cake alla zucca e alle nocciole

190 g di farina 00 (per me farina MixC della Schar)
50 g di farina di nocciole 
300 g di zucchero semolato
1 cucchiaino di lievito per dolci
7 uova
2 pizzichi di sale
 la scorza di un limone non trattato
125 ml di olio di semi di girasole
125 g di purea di zucca a temperatura ambiente
1 cucchiaino di estratto di vaniglia 
50 g granella di nocciole

 

Montare gli albumi a neve fermissima e metterli da parte.
Montare i tuorli con le fruste fino a che il composto non sarà  chiaro e cremoso. Unire la pure di zucca, l’olio, la scorza di limone e la vaniglia. Se la purea di zucca è troppo asciutta, aggiungere qualche cucchiaio di latte.

Abbassare al minimo la velocità delle fruste e unire, a cucchiaiate la farina, lo zucchero, il sale e il lievito.

Unire da ultimi gli albumi montati, incorporandoli delicatamente per non smontarli. Versate il composto nello stampo apposito senza né imburrarlo né infarinarlo.

Cuocete a 170° per circa 50 minuti.

Quando la torta sarà pronta, toglierla dal forno e capovolgerla a testa in giù direttamente sul piatto di servizio.

Appena la torta sarà fredda, si staccherà da sola.

 

 

Enjoy!

Angela

Se ti va, dimmi cosa ne pensi:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.