Il primo week end lungo della stagione è andato.
Per me era cominciato benino… ma poi la piccola ha ripreso (di nuovo) la febbre e allora è proseguito come uno qualsiasi degli ultimi fine settimana trascorsi in casa con il mio cucciolo di donna abbarbicato a me.
Per distrarla, l’ho coinvolta nella preparazione di un dolce; come pulisce lei le ciotole sporche di cioccolato.. nessuno! 🙂

 

Torta Tenerina

 

 

La Torta Tenerina è un dolce originario di Ferrara. Essenzialmente è un fondente al cioccolato, semplice e veloce da realizzare e di sicuro effetto.
Quello che conquista è la superficie croccante e friabile che racchiude un cuore morbidissimo.

 

_Tenerina

 

Non avendo farina al suo interno, è naturalmente senza glutine.
Elisa, che non ama molto i dolci, ne ha mangiato quasi metà solo lei, in vari momenti della giornata… per dire!

 

_Tenerina 4
Io ci vedrei benissimo una puntina di peperoncino nell’impasto, ma non ce lo posso mettere.. voi buttatevi senza timore, se vi piace l’abbinamento.

 

 

Torta tenerina

300 g di cioccolato fondente
100 g di burro
150 g di zucchero
3 uova
un pizzico di sale

lamponi o altro per guarnire

 

Spezzettate grossolanamente il cioccolato e scioglietelo a bagnomaria.
Quando sarà sciolto, aggiungete il burro e mescolate bene per amalgamare i due ingredienti. Togliete dal fuoco e fate raffreddare.

Separate i tuorli dagli albumi e montate a neve questi ultimi, aggiungendo il pizzico di sale. tenete da parte.
Montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e soffice, quindi aggiungete il cioccolato fuso e mescolate delicatamente.

Incorporate da ultimo gli albumi montati, mescolando dal basso verso l’alto per evitare di smontare il composto.

Imburrate e infarinate una teglia da 20 cm e versatevi all’interno tutto l’impasto. Infornate a 180° per 25 minuti circa: l’interno della torta dovrà restare morbido e umido.

 

_Lamponi
Questo week end si è anche concluso il mio contest C’era una Torta..
Non sono riuscita a dedicargli molto tempo, l’ho promosso poco e di conseguenza ha riscosso poca partecipazione.
Ma la gente che ha contribuito si è detta entusiasta e, visto che il connubio libri-cibo piace molto anche a me, credo che ne farò una rubrica, in cui chi vorrà, potrà continuare a contribuire.
In ogni caso, ringrazio le ragazze che mi hanno inviato le loro strepitose ricette e, come da regolamento, a breve io e Claudia nomineremo la ricetta vincitrice.

Restate collegati, quindi.

 

Firma2

 

4 Comments
  1. ma sai che i miei due si rifiutano di pulire qualsiasi ciotola?! cioccolato o no ….niente da fare però ho il marito che accorre premuroso .-) bellissima e golosissima questa torta!
    un abbraccio
    raffaella

    1. Appunto mi chiedevo se davvero esistesse qualcuno cui non piace il cioccolato!
      Incredula io!!! 🙂

  2. Io, avendone tre, nascondo per bene la ciotola e poi me la pappo tutta io… forse dovrei smetterla per cominciare a dimagrire…
    P.s. ma come, scopro solo oggi del tuo contest 🙁 Avrei partecipato molto volentieri 🙁 Uffiiiiii 🙁

    1. Pensa che io non l’ho nemmeno potuta assaggiare 🙁
      Per fortuna è finita in un baleno!
      Per il contest.. non so cosa sia successo, l’ho pubblicizzato attraverso i canali ufficiali… però non sono riuscita a dedicargli molto tempo.
      Pazienza!!!

Se ti va, dimmi cosa ne pensi: