Be my Valentine… Devil food cake

“Se saprai starmi vicino,
  e potremo essere diversi,
  se il sole illuminerà entrambi
  senza che le nostre ombre si sovrappongano,
  se riusciremo ad essere “noi” in mezzo al mondo
  e insieme al mondo, piangere, ridere, vivere.

 Se ogni giorno sarà scoprire quello che siamo
 e non il ricordo di come eravamo,
 se sapremo darci l’un l’altro
 senza sapere chi sarà il primo e chi l’ultimo
 se il tuo corpo canterà con il mio perchè insieme è gioia…

Allora sarà amore
e non sarà stato vano aspettarsi tanto.”

– Pablo Neruda 

Due identità che si desiderano, si cercano e , a volte, si trovano. Che condividono un progetto comune. Che sanno fondersi insieme senza confondersi l’uno con l’altro e senza perdere sè stessi, dentro l’altro. E’ questo l’amore, n’est pas?

Ma come ci si arriva?

Beh…  la via del cuore, si sa, passa attraverso una torta al cioccolato. 🙂

O, almeno, nel mio caso è senz’altro così! 😉

Quale cibo vi viene in mente quando pensate a qualcosa di peccaminoso?

Difficile scegliere una sola cosa. Nei primi posti della classica c’è senz’altro una Devil’s Food Cake. Ci sarà pure un motivo per cui l’hanno chiamata così!!?!!

Cioccolatosa, umida e scioglievole dentro, voluttà pura alla prova assaggio.

L’ho fatta ieri sera e vi consiglio di segnarvi la ricetta.

 

Devil Food Cake

 

Devil food cake

per una tortiera da 20cm

170g burro morbido
30g cacao amaro
60g acqua bollente
225g zucchero semolato
2 uova
160g farina 00
35g maizena
5g bicarbonato di sodio
vaniglia
un pizzico di sale
125g latte

 

Lavorare il burro a pomata, incorporare lo zucchero poco per volta e montare fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere la vaniglia e le uova, una per volta, assicurandosi di aver incorporato bene il primo, prima di aggiungere il successivo.

Mentre il composto monta, setacciare il cacao e aggiungere l’acqua bollente, mescolando bene. Mettere da parte a raffreddare. Aggiungere il latte freddo.

In un’altra ciotola setacciare insieme la farina, la maizena, il bicarbonato ed il sale.

Quando il composto di burro e uova sarà montato a sufficienza, aggiungere, alternandoli, il mix di farine e il cacao col latte, iniziando e finendo con la farina.

Versare il composto in una tortiera imburrata e spolverata con poco cacao e infornare a 180° per circa 40 minuti.

Fare la prova stecchino per verificare la cottura. Il composto non deve cuocere eccessivamente, altrimenti si asciuga troppo.

Il dolce va fatto raffreddare BENISSIMO prima di provare a tagliarlo.

 

Nella versione originale, questo tipo di torta viene farcita con una ganache al cioccolato. Io ho optato per una crema diplomatica classica che potete realizzare con una dose da 500g di crema pasticcera e circa 200ml di panna montata.

Qui però mi fermo. 😛

Non vorrete mica che sciupi la sorpresa di stasera, vero?

Vi aspetto lunedì con la torta decorata. E per farmi perdonare, ci saranno anche le spiegazioni passo passo per realizzarla… che fa sempre comodo per ogni occasione.

Una romantica serata a tutti! 😉

 

5 thoughts on “Be my Valentine… Devil food cake

  1. Ciao Sweetangel,
    se ti va questa torta potrebbe andare bene per il mio giveaway….
    non so se hai anche una versione “decorata”, ma volevo solo dirti che mi farebbe piacere se me la regalassi….
    buon week end.
    Stefania

Se ti va, dimmi cosa ne pensi: