Un classico.
Pare.
Si, perchè, benchè famosissimo, è la prima volta che faccio questo dolce.
Si chiama anche Torta Quattro Quarti, per via del fatto che i suoi 4 ingredienti principali siano presenti in pari quantità (250gr) a formare 1kg di impasto.
Pare, tra l’altro, che sia adattissimo a essere farcito e decorato con la pasta di zucchero.
 
A mezzanotte.
In realtà sto cercando si far suicidare il mio attuale robot da cucina per sostituirlo con un fantastico Kitchen Aid.
Poi però lui mi monta l’impasto in modo da farmi venir fuori questa forma (quasi) perfetta… e allora mi sento un pò un’ingrata!
 
E poi che dire del fatto che tra due giorni è la festa della mamma?
Allora bisogna proprio darsi da fare.. che non c’è tanto tempo.
 
Già… fondamentalmente c’è da capire cosa farci con questo profumatissimo dolce…
Mi inventerò qualcosa… statene certi!

Ingredienti

250 gr farina 00                             
250 gr zucchero
250 gr burro 
4 uova (dovrebbero pesare, in totale, attorno ai 250 gr)
1/2 bustina di lievito
1 pizzico di sale
vanillina


Montare a lungo i tuorli con lo zucchero fino a farli diventare spumose (non meno di una decina di minuti).
Aggiungere pian piano il burro sciolto e raffreddato.
Amalgamare a mano la farina, il lievito e gli aromi, facendo attenzione a non smontare il composto.
Dopo aver montato a neve gli albumi, aggiungerli pian piano al resto dell’impasto.
Versare il composto in una teglia (la mia è da 20cm) e infornare a 170° per 40 minuti (regolatevi con la prova stecchino).

2 Comments
    1. Noooooo non l’ho mangiato! Anzi, l’ho nascosto perchè deve arrivare a domani!!! E la vaschetta di fragole è in frigo 😉
      Buona giornata anche a te!

Se ti va, dimmi cosa ne pensi: