Bentrovati, amici, e buon 2018 a tutti.

Spero che la lunga mano dell’influenza stagionale non vi abbia trovati, perchè vi assicuro che averci a che fare non è stato per niente simpatico. L’unico aspetto positivo della situazione è che mi ha aiutato a non far troppi danni alla linea.

Che volete, sono una donna pratica e mi impegno a trovare il lato positivo in ogni cosa 😉

Nonostante lo stato di salute non ottimale, durante queste feste appena passate ho onorato tutti gli impegni gastronomici, con grande soddisfazione di amici e parenti.. e non è poco.

La ricetta che vi propongo oggi è diventata un classico, da qualche anno a questa parte. E a buona ragione.

A seconda di come la servite, può rappresentare un primo nutriente ma salutare oppure, in porzioni ridotte, un goloso apri-cena. Ed è stata in quest’ultima veste che l’ho presentata, durante il cenone della vigilia di Natale.

Passata di ceci e gamberi

200 gr ceci secchi
500 gr gamberi
carota, cipolla, sedano
1 spicchio di aglio
rosmarino
olio extravergine di oliva
sale

Mettere i ceci secchi a bagno in acqua fredda per una notte intera. Scolarli e metterli a cuocere in abbondante acqua leggermente salata insieme agli odori (cipolla, sedano e carota) fino a quando saranno morbidi (potrebbero volerci fino a 2 ore, secondo il tipo di ceci).

Lavare e pulire bene i gamberi, rimuovendo la parte non edibile e lasciando solo le code. Tenere da parte

Una volta cotti, scolarli e tenere da parte l’acqua di cottura.

Mettere 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella insieme all’aglio e al rosmarino e fare insaporire. Unire i ceci cotti e saltare per qualche minuto.

Aggiungere tanta acqua di cottura dei ceci fino a ricoprirli completamente, aggiustare di sale e lasciar cuocere ancora per circa 15 minuti.

Eliminare l’aglio e il rosmarino, togliere i ceci dal fuoco e passarli nel mixer o con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

Tenere in caldo.

In un pentolino a parte, scaldare 1 o 2 cucchiai d’olio e saltare velocemente i gamberi.

Impiattare, mettendo la crema di ceci sul fondo e sistemando sopra i gamberi spadellati. Decorare con un rametto di rosmarino, un giro di olio extravergine di oliva e servire.

 

Angela

One Comment
  1. ahahah..brava Angela, bisogna sempre vedere il lato positivo ^_*
    La ricetta è un vero classico anche a casa mia, anche se spesso la riservo per San Valentino..chissà perchè 😛
    Buona ripresa e felice settimana <3

Se ti va, dimmi cosa ne pensi:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.