Spiedini di carne mista e pane

Credo sia arrivato il momento.

Oggi voglio raccontarvi di un progetto a cui lavoro da un pò di mesi.

L’idea era nell’aria da un pò e non saprei esattamente dire come, dove e quando è successo che con Claudia abbiamo deciso di concretizzare l’idea.

Fatto sta che io, che ho la passione per il cibo, e lei, che è una psicologa di professione, abbiamo messo su un’associazione che si chiama GolosaMente.

L’idea è quella di parlare di cibo in un modo un pò diverso, focalizzandoci sugli aspetti psicologici legati ad esso.

Il cibo è senz’altro uno strumento di convivialità, di condivisione e di identità, ma quanti di noi lo usano anche come compensazione, in un momento di noia o infelicità (un click a caso sull’argomento CIOCCOLATO di questo blog vi chiarirà il concetto 😀 😀 😀 )

Oppure quanti bambini conoscete che lo sfruttano come arma di ricatto con i genitori?

Ecco, il nostro obiettivo è quello di conquistare insieme a chi vorrà unirsi a noi, un rapporto sereno e consapevole con quello che mangiamo, perchè sia fonte di benessere e non causa di problemi di salute (fisica e psichica).

Ci tengo a tranquillizzare mia madre e tutti quelli che se lo stessero chiedendo che NO, non sarà un’attività a tempo pieno e NO, non lascerò il mio attuale lavoro, nè il blog (non fate quella faccia.. ce la posso fare!).

Ma è comunque una cosa a cui tengo, che mi consentirà di fare ciò che amo di più e di condividerlo in maniera concreta con altre persone (spesso anche con i bambini), attraverso piccoli laboratori e eventi in genere.

Dove? A Pistoia, naturalmente, la città in cui vivo. Del resto, la Toscana ha un patrimonio culinario ricchissimo e antichissimo… e lo star bene passa anche dal riscoprire i sapori semplici e genuini di una volta, e dalla valorizzazione dei prodotti a Km0, quelli del contadino, per intendersi, specie se di stagione.

Siete tutti invitati, quindi, soprattutto gli amici toscani, all’inaugurazione che si terrà il prossimo 22 febbraio.

Se siete curiosi e volete saperne di più, visitate il sito www.golosamente.org

E a proposito di toscanità….

questi spiedini di pane e carne mista sono una delle prime cose che mi ha preparato mia suocera, quando mi sono trasferita in questa città.

Non li conoscevo ma ho subito adorato il gusto del pane croccante che si intride dei succhi rilasciati dalla carne in cottura. E il sapore corposo della salsiccia di maiale che fanno in questa zona e che si stempera nella carne di pollo.

 

Spiedini pane 1

 

Ci vorrebbe il girarrosto.. o un bel camino in pietra, di quelli di una volta, per far rosolare gli spiedini in maniera uniforme e conferire il gusto particolare. Non avendoli, ho dovuto arrangiarmi diversamente.

 

Spiedini pane 2

 

 

Ne ho fatto, ovviamente, anche una versione senza glutine, facendo delle baguette con questo pane qui.

Spiedini di carne mista e pane

2 baguette

6 salsicce di maiale

300 g petto di pollo

foglie di salvia

olio aromatizzato al rosmarino

sale, pepe

uno stecchino di legno di quelli lunghi per porzione

 

 

Tagliare il pane a rondelle e la carne a tocchetti della dimensione della baguette.

Spennellare leggermente il pane con l’olio.

Prendere uno stecchino e infilare la prima fetta di pane.

A seguire, infilare un bocconcino di pollo, mezza foglia di salvia, una rondella di pane, la salsiccia e una ulteriore fetta di baguette.

Continuare in questo modo fino a chiudere lo stecchino e poi per tutte le porzioni, finchè non finiscono tutti gli ingredienti.

 

sPiedini pane 3

 

Sistemare ogni spiedino ottenuto su un quadrato di stagnola e spennellare con  ancora leggermente con olio.

Chiudere a cartoccio, senza sigillare e infornare per 20 minuti a 200°C.

Aprire i cartocci e continuare la cottura fino a doratura del pane (ancora circa 20 minuti).

 

Con questa ricetta partecipo al contest La mia Toscana, di I Biscotti della zia in collaborazione con VersiliaFormat

 

 

Firma2

 

4 thoughts on “Spiedini di carne mista e pane

  1. Splendido il vostro progetto, complimenti ad entrambe ed in bocca al lupo, sono certa che avrete un successo strepitoso 🙂
    Grazie x la ricetta, la inserisco subito nell’elenco 🙂
    A presto <3<3<3

  2. proprio un’ottima idea quella di unire cibo e psicologia, poi vengo a fare un tour nel sito, anche per vedere come lo avete strutturato ^_^ .
    Questi spiedini sono una bomba ad orologeria ma scoppierei mooooolto volentieri, Angela!

Se ti va, dimmi cosa ne pensi: