Arista di maiale con prugne e mele

E’ arrivato Ottobre.. il mese dell’anno che preferisco!

Da ora in avanti mi aspetto.. e lo auguro anche a voi.. una stagione ricca di torte di zucca e mele candite, di chiacchiere davanti a una tazza di tè caldo e passeggiate in compagnia lungo viali ingalliti, calpestando foglie arrossate.

Il profumo delle caldarroste per strada e mani complici, avvolte in guanti di lana, che si cercano e si trovano, al tramonto.

 

Arista 1

 

Sono una poetessa da 4 soldi.. ma è proprio così che lo voglio, ques’autunno!

 

Arista 3

 

Arista di maiale con prugne e mele

1 pezzo di arista disossata da 500g circa
6 – 7 fette di pancetta tesa
2 mele Granny Smith
4 – 5 prugne essicate
1/2 bicchiere di Brandy o di vino bianco secco
olio extravergine di oliva
sale, pepe
agio, salvia, rosmarino

 

Massaggiare l’arista con sale e pepe.
Avvolgere con cura il pezzo di carne con le fettine di pancetta, dopo aver sistemato quest’ultime con cura una accanto all’altra, su un piano di lavoro.
Legare il tutto con spago da cucina, per tenere insieme e dare forma.
Mettere a scaldare dell’olio in una casseruola sufficiente a tenere la carne e le mele, e imbiondire uno spicchio d’aglio, la salvia e il rosmarino. Gli aromi andranno tolti prima che inizino a scurine.

Rosolare l’arista, su tutti i lati per qualche minuto, poi sfumare con il Brandy.
Nel frattempo, lavare, sbucciare e togliere il torsolo alle mele ed eliminare il nocciolo dalle prugne. Tagliare le mele in spicchi.
Una volta evaporato il Brandy, unire gli spicchi di mela e le prugne alla carne e coprire con un coperchio, lasciando appena uno spiraglio per far fuoriuscire il vapore.
Portare a cottura. Il tempo dipende ovviamente dalla grandezza del pezzo; per il mio sono stati necessari circa 40 minuti.

Tenete presente che la carne di maiale deve rimanere rosata ma comunque cotta bene.
Per provare la cottura, infilzate la carne con una forchetta. Vede venirne fuori un liquido trasparente, leggermente rosato. A quel punto spegnate, coprite e lasciate riposare per un’oretta, prima di tagliare le fette e servire.
In alterniva, se avete un termometro da cucina, misurate la temperatura al cuore della carne. Deve esere attorno ai 65°C – 70°C.

Potete frullare il fondo di cottura insieme alle mele per accompagnare la carne, oppure potete lasciare quest’ultime a pezzettoni per guarnire assieme alle prugne.

 

Arista 2

 

Oggi è venerdì… buon GFFD

 

Firma2

 

 

6 thoughts on “Arista di maiale con prugne e mele

  1. Ottimissima, e proprio perfetta per la stagione a cui ci stiamo appropinquando!
    arista con mele e prugne è un abbinamento perfetto, che mi piace tanto tanto.
    insomma, qui non solo i dolci sono buonissimi…

  2. Lo voglio anche io così, calcola però che stamattina qui c’era il sole quindi in differita ho pubblicato una bella coppa di gelato ai mirtilli, ora piove a dirotto come se non ci fosse un domani, e uesta arista sai come ci starebbe…..nonostante tutto la zucca è ciò che prediligo e come esco a fare la spesa la riacquisterò per tramutarla in qualcosa di magico. Intanto mi immagino le atmosfere autunnali, sebbene qui intorno sia ancora tutto verde smeraldo!

    1. Senti, qui un giorno ci sono 14° e il giorno dopo 26… e infatti mi sono ammalata di già, puntuale come tutti gli anni.
      Ma ieri era il mio compleanno.. che voi fà? Sarà per quello che adoro questo periodo…

Se ti va, dimmi cosa ne pensi: