Altro week end pigro, questo appena passato.

Aurora versione koala, sempre in braccio, con la febbre oltre 40°.

Elisa sempre impegnata nel suo mondo fatto di carta, forbici, scotch e pennarelli, con le mani che cercano di star dietro ai pensieri. E il più delle volte ci riescono!

A un certo punto, nella sua perenne ricerca di ispirazione, la mia n°1 si è imbattuta nei suoi disegni passati, quelli salvati da un produzione no-stop ,che io conservo gelosamente. E frugando, ha ritrovato la sua ultima letterina scritta a Babbo Natale.

Imbronciata, è venuta da me dicendo: ‘Mamma, mi hai raccontato una bugia! Non è vero che hai spedito la letterina!”.

Squarcio al cuore.

Amore‘, ho detto dissimulando lo sgomento, ‘ho dovuto inviargliela per email perchè avevamo fatto tardi e Babbo Natale rischiava di non riceverla in tempo!!!”

So per certo che l’ufficio stampa del Polo Nord si è da tempo dovuto adeguare alle nuove tecnologie.

Lo dico… nel caso capitasse anche a voi.. di non riuscire a spedirla per tempo! 😉
Torta rovesciata arancia 1

 

 

E poi ho fatto un dolce.

Un altro a base di arance. Del resto sono di stagione, fanno bene e io ne ho una discreta giacenza da smaltire.

 

Torta rovesciata arancia 2

 

Torta rovesciata all’arancia

250g farina 00 (io MixC Schar senza glutine)

3 uova

150g burro

100g zucchero

il succo di 2 arance + 2 arance intere

1 cucchiaino di lievito per dolci

1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

gocce di cioccolato a piacere

per il caramello

80g zucchero

poche gocce d’acqua

 

Foderare uno stampo da 26 – 28 cm con della carta forno.

Scaldare il forno a 180°.

Affettare sottilmente 2 arance, dopo aver eliminato la buccia e le pellicine bianche.

Spremere le altre due.

Preparare il caramello mettendo sul fuoco lo zucchero e l’acqua e portare a bollore finchè lo zucchero non assume il caratteristico colore bruno.

Versare il caramello, facendo molta attenzione a non bruciarsi, sul fondo della tortiera e sistemarci sopra le fettine di arance.

A parte, montare il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungere le uova una per volta e poi la farina, setacciata con il lievito e il bicarbonato, alternandola al succo d’arancia.

Unire da ultimo le gocce di cioccolato.

Versare il composto sulle fettine d’arancia e infornare per circa 35 minuti.

Una volta freddo, rovesciare il dolce sul vassoio, in modo che le fettine restino sulla superficie superiore.

Decorare con riccioli di cioccolata.

 

Note

Non l’ho mai detto finora perchè questa cosa non mi è mai capitata… finchè non ho preparato questo dolce. Se quando aggiungete le uova, vi sembra che l’impasto impazzisca, rimanendo slegato e grumoso invece che montare, non buttate via tutto. E’ una cosa che può capitare quando si parte dalle montate di burro.

E’ l’effetto di miscelare un liquido (l’uovo) con una massa grassa e si risolve aggiungendo pian piano la farina prevista.

 

9 Comments
  1. Mi dispiace tantissimo x la cucciola..spero che stia meglio! Di sicuro dopo una fetta di questa deliziosa torta un piccolo sorriso le sarà tornato 🙂
    Brava Angela e buon inizio settimana <3

    1. Grazie!
      Purtroppo ha ancora la febbre alta ma l’influenza è un pò ovunque in questo periodo!

  2. Sono troppo svegli i bambini di oggi, non gliela si da a bere così facilmente!!!!

  3. Bella idea per fare oggi questo dolce… 😉
    grazie e complimenti per il tuo blog.

    P.S. Auguri per la pronta guarigione della tua bimba

  4. Molto molto golosa questa torta….eeeee farò tesoro del tuo consiglio semmai un giorno arriveranno i pupi!

Se ti va, dimmi cosa ne pensi: