Il Brodetto di pesce per MTC n55

Toc Toc.. è permesso?

So che oggi è il giorno di Pasqua e che siete tutti presi dai vostri festeggiamenti – qualcuno di voi ha ancora le briciole della colomba attorno alla bocca – ma è anche l’ultimo giorno utile per partecipare alla sfida di MTChallenge n55 e io prima non ce l’ho proprio fatta a postare la mia ricetta.

E no. Purtroppo per voi non è un sorbetto alla citrosodina!

E rilassatevi… basta agnello!

La ricetta che ha proposto Annamaria è un piatto di pesce: il Brodetto dell’Adriatico.

Un piatto povero, fatto con gli avanzi del pescato, quindi con ciò che si trova di volta in volta al banco del pescivendolo. E veloce.

Ecco.. parliamone un attimo.

I tempi di cottura, effettivamente, sono brevi: fai dorare aglio e cipolla, poi aggiungi mano mano le varie tipologie di pesce e in capo a – diciamo – una mezz’oretta, il brodetto è pronto.

Ma.

Il pesce va pulito, eviscerato, sfilettato… e per quanto io abbia una buona manualità, mi ci è voluto il mio tempo per spappolare ottenere dei filetti decenti di scorfano…

Scorfano_

Con le mazzancolle mi è andata un pò meglio, sono più allenata…

Mazzancolle_

Dai moscardini dell’arcipelago toscano, invece, ho tirato fuori una mini lezione di anatomia molluschifera per le mie bimbe, che si sono divertite ad aiutarmi.

Moscardini_

A questo proposito… Annamaria ha chiesto di raccontarle di un momento legato al cibo che ha fatto la differenza nella nostra vita.

Ci ho pensato un pò e mi sono resa conto di averne tanti. Sono quei momenti in cui, quando pasticcio in cucina, riesco a coinvolgere le mie figlie. E il tempo che riesco a rubare per passarlo con loro fa tutta la differenza del mondo.

Broeto 2_

E ora passiamo alla ricetta.

 

Brodetto di pesce
Write a review
Print
Ingredients
  1. 1 Kg di pesce scorfano, coda di rospo e moscardini
  2. 500 g di mazzancolle
  3. 500 g di vongole
  4. 500 g di lupini
  5. olio evo
  6. 3 spicchi d'aglio
  7. 1 cipolla
  8. 1 mazzetto di prezzemolo
  9. la scorza grattugiata di un limone non trattato
  10. vino bianco secco
  11. 1 carota
  12. 3 - 4 l acqua fredda
Instructions
  1. Pulire ed eviscerare il pesce.
  2. Lo scorfano va squamato (a me l'ha fatto direttamente il pescivendolo) e poi sfilettato; dalla coda di rospo rimuovere la spina centrale e la pelle più dura; i moscardini vanno ripuliti per benino nella sacca e vanno eliminati "gli occhi"; alle mazzancolle va tolta la testa, le zampette e il filo nero che scorre all'interno; lupini e vongole vanno lasciate a bagno in acqua fredda e sale, a spurgare la sabbia, per diverse ore.
  3. Con le carcasse dei pesci preparare un fumetto.
  4. Rosolare 2 spicchi d'aglio e metà cipolla. Unire la testa e la lisca dello scorfano e le teste delle mazzancolle; aggiungere poi l'acqua fredda e la carota e far bollire finchè il fumetto non si è ridotto quasi a metà, schiumando quando è necessario.
  5. Filtrare e tenere in caldo.
  6. In un tegame basso e largo far soffriggere l'altro spicchio d'aglio e la cipolla; unire i moscardini tagliati ad anelli (i tentacoli a pezzi) e lasciar cuocere per 5 minuti. A seguire, unire le mazzancolle e, dopo circa 10 minuti le vongole e i lupini finchè non si sono aperti.
  7. Da ultimo, unire i filetti di scorfano e rana pescatrice (io ho tagliato in pezzi anche questi) e lasciar cuocere ancora per 10 minuti, senza rigirarli.
  8. A fuoco spendo, unire del prezzemolo tritato e la scorza grattugiata del limone.
  9. Servire con fette di pane.
DOLCI PASTICCI http://www.dolcipasticci.it/

Broeto 1_

 

E con questa ricetta partecipo ad MTC n55.

Buon appetito e una buona Pasqua a tutti voi.

Firma Biscuit

 

10 thoughts on “Il Brodetto di pesce per MTC n55

  1. Amo alla follia i piatti di pesce e questo brodetto è un sogno 🙂 Bravissima cara e complimenti anche x le splendide foto 🙂
    Ne approfitto x farti i miei migliori auguri di serena Pasqua…e buon proseguimento ^_*

  2. Oh che meraviglia!
    Da troppo tempo non mangio una zuppa di pesce e questo tuo brodetto di pesce mi fa veramente venire l’acquolina!
    Piatto perfetto!
    Un bacio 🙂

Se ti va, dimmi cosa ne pensi: