Chioccioline alla riscossa per i miei primi 40 anni

Ieri ho compiuto 40 anni.

C’è poco da fare, il cambio di decennio fa sempre un pò effetto anche se, a seconda dei punti di vista, è solo un giorno in più rispetto al precedente.

Sinceramente, non ho fatto bilanci esistenziali. Ho vissuto intensamente la mia vita finora e penso (ok.. spero) di continuare a farlo anche in futuro, insieme alla mia meravigliosa famiglia.

Se solo queste prime avvisaglie di vecchiaia e questi insistenti acciacchi  me lo consentiranno… 😀

Dovrò solo ricordarmi di:

…rimediare una ciotolina opportuna, da tenere sul comodino per riporre la dentiera… 😀

…indossare la maglia della salute del Dott. Gibaud, invece di andare in giro mai abbastanza coperta… 😀

…smettere di tagliarmi i capelli come una ragazzina, che tanto non lo sono più, e vestirmi più da “signora”, come va dicendo mia madre da un pò 😀

😀 😀 😀

Ieri è stata una giornata di relax. Non ho cucinato, non ho preparato per me alcuna torta, non ho neanche spento le candeline!

Mi sono solo lasciata coinvolgere in una rimpatriata tra amici (di mio marito) nelle splendide campagne tra Castelfiorentino e San Miniato e ho mangiato la torta di una bellissima bimba che ha festeggiato il suo battesimo.

Sabato sera, invece, ho festeggiato il mio ultimo giorno da 39enne con alcuni dei miei più cari amici.

E le mie bimbe e il piccolo Leo si sono divertiti a spegnere 3 candeline piantate su una fetta di torta della nonna, assieme a una candelina piantata a testa in giù!

Nel post di oggi, quindi, vi mostro una cosina simpatica che avevo preparato la scorsa settimana.

Un’idea facile facile da riproporre alle prossime feste di compleanno dei vostri bimbi, se vorrete.

IMG_7149[1]

Non è proprio una ricetta ma un modo che mi è sembrato simpatico per presentare i biscottini Ringo (non ho trovato gli Oreo).

Vi serve:

biscottini tipo Ringo Dark
cioccolato fondente, sciolto nel microonde o a bagno-maria
codette colorate
pasta di zucchero o marzapane colorato

 

Intingete parzialmente i biscotti nel cioccolato fuso (se è troppo sodo, aggiungete un pochino di latte) in modo da far attaccare gli zuccherini colorati.

Lasciate asciugare, anche in frigo, coperti, perchè non prendano umidità.

Per creare il corpicino della lumachina, lavorate dei bastoncini di pasta di zucchero o marzapane di circa 7cm. Ripiegateli attorno al ringo e schiacchiateli un pò alla base per tenere ritti i biscotti.

Arrotolate appena l’altra estremità per formare la testa.

Aggiungete gli occhi (potete segnarli con un pennarello alimentare o con un pochino di pasta colorata).

Per finire, con uno stampino a espulsione, ho realizzato dei fiorellini, da posizionare sul capino.

Tutto qua 😉

 

 

Vi mostro, infine, alcuni dei regali ricevuti:

Grazie al Kitchenaid, regalo della mamma, vedrete presto una valanga di macarons (Alix :*).

La degustazione, invece, ve la racconterò 😉

IMG_7274[1]

Con questa ricetta partecipo al contest Voglia di piccolo, di Una fetta di Paradiso.

10 thoughts on “Chioccioline alla riscossa per i miei primi 40 anni

  1. ma che bella idea, molto simpatiche queste chioccioline, auguri per i tuoi 40 anni, bellissimo il regalo della mamma, una volta ho provato a fare i macarones ma non mi sono riusciti, aspetto la tua ricetta ..magari li rifaccio.
    baci

  2. carinissime e buone le chioccioline… 😉 che bello mi hai citato nel tuo blog!!! io voglio anche assaggiarli i macarons ^^ RI AUGURI… 40 anni e non dimostrarli…

  3. Nooooooo, quante cose mi sto perdendo per via di Cookie, scusamiiiii, volevo darti gli auguri il giorno stesso, ma dovrò ripiegare in oggi! Tantissimi auguriiiiiiii!!!!
    La ricetta va benissimo, inserisco subito la ricetta, grazie cara.
    Un abbraccio.

  4. Carissima Sweet Angel, i tuoi primi 40 anni? ma sei un’adolescente che si affaccia alla vita (allora io che ne ho 44 che faccio?) mi piacciono moltissime questa tua idea di utilizzare i ringo…questa forma che poi gli hai dato è simpaticissima….vedi a 40 anni si riscoprono tante doti…Auguroni e bacionissimi tiziana lacucinadipitichella

Se ti va, dimmi cosa ne pensi: