Ricetta di riciclo.

Ma anche no 😀

Lo so che le feste devono ancora arrivare e che prima di riciclare bisogna cucinare e far avanzare, ma se avete in casa un dolce venuto poco bene, un panbrioche che vi ha convinte poco, oppure, ancora, dei rimasugli di biscotti che nessuno vuole finire… allora questi piccoli cake pops fanno per voi!

E faranno bella figura sul tavolo dei dolci, il giorno di Natale o in una serata in compagnia di amici.

Io, per esempio, ho usato un esperimento di torta al cioccolato vegana venuta male. Non tanto per il sapore, quanto per la consistenza.. vegana + gluten free.. c’è da lavorarci!

In compenso questi tartufini, che con l’aggiunta della marmellata d’arance ricordano vagamente la brioche di una nota marca, sono venuti stratosferici.. tanto che.. uno tira l’altro!!!

Giusto per prepararsi dignitosamente alle abbuffate natalizie mrgreen mrgreen mrgreen mrgreen mrgreen

 

 

Palle di neve 1

 

 

Palle di neve 2

 

 

Fiesta Cake pops

pan di spagna avanzato

marmellata d’arance

qualche cucchiaio di liquore all’arancia (tipo curacao o cointreau, se non lo trovate)

per ricoprire

Cioccolato fondente oppure cacao o zucchero a velo

 

Frullate insieme il pan di spagna con la marmellata e il liquore.

Ricavate delle palline grosse come noci e ricopritele come preferite.

Se scegliete di ricoprirle di cioccolato fondente, fatelo fondere a bagno maria o in microonde e poi immergeteci i cake pops.

 

Firma2

3 Comments
  1. Queste sono le vere magie della cucina..non si butta via niente e da un errore può nascere un vero capolavoro 🙂
    Complimenti Angela e bellissime foto ^_^
    Buona domenica e a presto <3

  2. In effetti, non essendoci creme o altro che si deteriora, sono ideali anche da preparare un po’ prima e regalare per Natale….grazie per l’ideona, Angy!

Se ti va, dimmi cosa ne pensi: