Ci siamo quasi… siamo davvero nel vivo.

Vi manca ancora qualche idea per i vostri terrificanti party?

Ecco, allora, anche le mie dita mozzate. Se ne vedono tante in giro.. e a ragione, perchè fanno davvero impressione!!!!

Le foto sono peggiori del solito e sono di repertorio. Avevo fatto questi buonissimi biscotti lo scorso anno, insieme a Elisa.

Per quest’anno… passo 😛

 

Dita mozzate 2

Dita mozzate

100g burro

100g zucchero

280g farina

1 uovo

1 pizzico di sale

essenza di vaniglia

mandorle a scaglie per fare le unghie

Impastate tutti gli ingredienti velocemente fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Formate un salsicciotto e ricavate dai bastoncini di circa 10cm di lunghezza.

Sagomate le nocche delle dita pinzando leggermente con le dita i bastoncini in due punti (sopra e sotto la nocca) e con un coltellino dalla lama liscia segnatele leggermente. E’ più complicato a scriverlo che a farlo.

Ponete ad una estremità la scaglia di mandorla, in modo da simulare l’unghia.

Per farla aderire dovrebbe bastare una leggera pressione. Se non si attacca, “incollate” con un velo di marmellata.

Sistemate le dita su una teglia rivestita con carta forno, lasciando un pò di spazio tra l’una e l’altra e infornate i biscotti a 180° C in forno già caldo, per circa 20 minuti.

Fate raffreddate.

Si conservano dentro scatole di latta.

Dita mozzate 1

Buon spavento a tuttiiiiiiiiiii!!!!!!!!

3 Comments
  1. Wooow…che paura di spavento!
    Fanno davvero molta scena queste dita adunche…povere streghe però…o sono di zombie?
    Quasi quasi le provo… 😉

    1. Sono di zombie 😀 😀 😀
      …lo capisci perchè son sporche “di terra” ahahahahahahah
      Se hai tempo e voglia, provale… si fanno in un attimo 😉

Se ti va, dimmi cosa ne pensi: