La prima volta che ho visto una torta a forma di castello è stato diversi anni fa.
Le mie due bimbe non c’erano ancora, erano solo una forma indistinta nei miei pensieri e poco meno di una certezza nel mio cuore.
Eppure, in quel preciso istante ho iniziato a pensare a come sarebbe stato il “mio” castello per la “mia” principessa.

L’occasione è arrivata qualche giorno fa, per quarto compleanno di Elisa. Chiedeva da mesi di poter fare una festa con le sue amichette e, alla fine, abbiamo festeggiato!

Vi mostro il risultato.
Non è esattamente come l’avevo pensato e non è preciso come avevo sperato, ma ho qualche attenuante.
E, in ogni caso, alla mia Elisa è piaciuto tantissimo… le è piaciuto il castello, le son piaciute le torri e, soprattutto, le è piaciuta la Strega Malefica, il suo personaggio preferito. Del resto, le cose che ci spaventano, in qualche modo pure ci attraggono, no?

 
Anche le porzioni erano principesche…. questo ancora lavorare su questo aspetto 🙂

Un castello da favola

Entrambi i due piani della torta erano veri… il piano di sotto era una Brown Velvet, quello di sopra era una buttermilk cake farcita con crema Rocher.
Tutte le decorazioni erano rigorosamente commestibili, ad eccezione della cupola centrale, che era di polistirolo.

 

3 Comments

Se ti va, dimmi cosa ne pensi: