“L’amore da una parte sola non basta.
Non si regala l’anima a chi non è disposto a regalare la sua.
Chi non fa regali, non apprezza regali.
Tu cerchi Dio in Terra e sei disposta a qualsiasi menzogna pur di inventarlo.
Ma Dio non s’inventa. E neppure l’amore.
L’amore è un dialogo, non un monologo.”
Oriana Fallaci

Che ne siate detrattori o sostenitori, che decidiate di festeggiarlo oppure no, anche quest’anno, dopo un gennaio interminabile, è arrivato San Valentino.

E se stavolta, invece di comprare i cioccolatini, decideste di farli voi?

 

Arrivare al cuore dell’amato, passando per lo stomaco, non è mai stato così facile.

Cioccolatini ripieni al caffè

per una quindicina di cioccolatini

100 g cioccolato bianco
50 g cioccolato al latte
50 ml panna fresca
2 cucchiaini di caffè solubile
2 cucchiaini di zucchero

 

Fondere il cioccolato bianco a bagno-maria e usarlo per spennellare gli stampini che avete deciso di usare. Passate in freezer per circa 15 minuti. Se la copertura non vi è venuta omogenea la prima volta, potete dare una seconda pennellata, senza però esagerare. Lo spessore della copertura non deve essere eccessiva.

Nel frattempo, preparate il ripieno portando a bollore la panna con lo zucchero e il caffè. Fuori dal fuoco, unire il cioccolato  e mescolare finchè non sarà completamente sciolto e avrete ottenuto una crema liscia e omogenea.

Lasciar raffreddare.

Togliere gli stampini dal freezer, riempirli con la crema al caffè preparata e passare su ogni cioccolatino un ultimo strato di cioccolato bianco per sigillare.

Ripassare in freezer per 30 minuti, poi sformare con delicatezza.

Et voilà!

Nota

I cioccolatini rossi li ho ottenuti mescolando poche gocce di colorante rosso in gel a una parte del cioccolato bianco fuso.

Angela

One Comment
  1. “Arrivare al cuore dell’amato, passando per lo stomaco, non è mai stato così facile.” Mi ha fatto troppo sorridere quest’espressione perchè è quello che faccio sempre io per San Valentino (o anniversari vari) con mio marito 😛
    Cioccolatino top e bellissimi, complimenti!

Se ti va, dimmi cosa ne pensi:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.