Sapete cos’è divertente?

Creare qualcosa di perfetto, come la vostra prima sfera di cioccolato senza nemmeno un’impronta delle vostre dita… e poi distruggerla!

Si, distruggerla!

Con una colata di crema al cioccolato che sfiora la superficie e, col suo calore, fonde la vostra bellissima creazione rivelando un cuore di gelato alla vaniglia.

E sapete cos’è divertente, anche?

Raccogliere con un cucchiaino la crema calda al cioccolato insieme al gelato e alla gelatina d’arancia e sentire esplodere sul palatino questi sapori e queste consistenze diverse.

Non ci credete?

Provate!

Proverò a spiegarvi il procedimento ma vi assicuro che è molto più facile a dirsi che a farsi.

Guardate il video e ve ne accorgerete.

Choco ball fondenti con gelato alla vaniglia e gelatina d’arancia

per 2 choco balls

200 g + 200 g d cioccolato fondente
300 ml panna fresca
2 – 4 palline di gelato alla vaniglia
il succo e la scorza di 3 arance
1 cucchiaio di zucchero
2 cucchiaini di maizena

 

Preparare per prima la gelatina d’arancia.

Grattugiare la scorsa delle 3 arance e spremerne il succo in un pentolino. Aggiungere lo zucchero e la maizena e mescolare per rimuovere i grumi di quest’ultima.

Mettere su fuoco e portare a bollore. Continuare a mescolare fino ad ottenere una crema densa. Versare in una teglia ricoperta da carta forno, coprire con pellicola (non a contatto) e porre in frigo a rassodare. Eventualmente, questa operazione può essere fatta qualche giorno prima.

Procurarsi uno stampo per semisfere in silicone, tipo questo.

Fondere 200 g di cioccolato fondente (in microonde o a bagnomaria) e usarlo per spennellare le semisfere di silicone. Cercate di tenere uno spessore di circa 1mm. Se la sfera è troppo sottile, si spaccherà nello sformarla, se è troppo spessa ci vorrà troppa ganache per fonderla.

Mettere in congelatore per qualche ora a rassodare (anche questa operazione può essere fatta con diversi giorni d’anticipo).

Poco prima di servire il dolce, sformare le semisfere di cioccolato. Se usate dei guanti, non lascerete le impronte dei vostri polpastrelli sul cioccolato. Passarne una su un pentolino caldo per fondere i bordi e unirla a una seconda semisfera. Ecco la vostra ball!

Passare ancora sul pentolino caldo la sfera, per creare un foro sul fondo. Tenere da parte.

Recuperare la gelatina d’arancia e ricavare la base per la ball. Potete usare un tagliapasta della forma che avete, io ho usato una stella.

Preparare la ganache mettendo a bollire la panna e con i rimanenti 200 g di cioccolata, che avrete precedentemente sbriciolato. Mescolare fino a ottenere una crema liscia e omogenea. Versare in un bricco (che porterete in tavola) e tenere in caldo (o eventualmente, ripassare qualche secondo in microonde prima di servire).

Montare il dolce.

Sul piatto da servizio, posizionare la base d’arancia, una o due palline sovrapposte di gelato e la sfera. Potete cospargere di zucchero a velo per decorare, ma non è indispensabile.

Servire le choco balls insieme alla ganache. Ogni ospite potrà divertirsi a fondere la sua ball e ad affondare il cucchiaino del suo gelato.

E ora, come promesso, ecco il video!

Divertitevi!

Angela

Se ti va, dimmi cosa ne pensi:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.