Torta all’olio di oliva e frutti di bosco

Domenica pomeriggio.

Luglio inoltrato ma sembra Novembre.

Fuori dalla finestra, tuoni fulmini e saette.

Ci sarebbe da stirare. E da rimettere ordine nel ripostiglio. E trovare un posto per quegli zaini che stazionano alla rinfusa nello studio, da qualche settimana.

Ci sarebbe anche da raccogliere i giochi delle bimbe, sparsi in tutta casa.

Me ne vengono in mente mille altre, di cose da fare.

Magari anche fare una doccia, ho i capelli in condizioni pietose.

Da cosa comincio?

Da un dolce, ovvio!

 

 

olive oil cake 1

 

Iniziare bene la giornata è importante… e i frutti di bosco sono un concentrato di sapore e vitamine.

 

olive oil cake 4

 

La novità è l’olio extravergine d’oliva.

Il suo sapore si avverte bene, soprattutto se non si resiste alla tentazione e si addenta il dolce prima che si raffreddi completamente.

Ma è la caratteristica di questo dolce. Una volta freddo, la sua nota pungente si spegne un pò e il retrogusto che rimane si sposa perfettamente con l’acidulo dei lamponi e del ribes.

 

olive oil cake 2

 

E la crosticina croccante formata dallo zucchero semolato e dalle scaglie di mandorle completano il morso.

 

E poi boh… provatelo anche voi e fatemi sapere cosa ne pensate.

 

Torta all’olio di oliva e frutti di bosco

 ricetta della mitica Martha

60g olio extravergine d’oliva

140g farina 00 (io MixC della Schar, senza glutine)

70g farina di mandorle

40g farina di mais sottile (fioretto)

1 cucchiaino e mezzo  lievito

2 uova

la scorza grattugiata di 1 limone

70g latte

150g circa frutti di bosco

mandorle in scaglie

 

Accendere il forno a 180°:

Setacciare la farina 00 insieme al lievito e unirla a quella di mandorle e quella di mais. Tenere da parte.

Montare a lungo le uova con lo zucchero. Quando sono chiare e spumose, abbassare la velocità del mixer e aggiungere l’olio, a filo.

Unire il mix di farine, alternandolo con il latte.

Imburrare e infarinare una teglia (di circa 20-22cm) e versare il composto.

Sistemare circa metà dei frutti di bosco sulla superficie del dolce, spolverare con un cucchiaio di zucchero semolato e infornare.

Trascorsi i primi 15 minuti, estrarre il dolce e mettere sulla superficie i restanti frutti di bosco e le mandorle. Rimettere in forno per altri 20 minuti circa e terminare la cottura.

 

Note

Come detto, il sapore dell’olio si sente molto soprattutto quando il dolce è ancora caldo. Va fatto raffreddare bene prima di servirlo.

Se pensate che possa non piacervi, sostituite una parte dell’olio di oliva con dell’olio di semi.

 

 

 

 

5 thoughts on “Torta all’olio di oliva e frutti di bosco

  1. Direi che hai fatto benone a mettere da parte i lavori di casa x questa delizia..dopo avrai avuto le giuste energie x fare tutto il resto ^_^ Ha un aspetto incantevole, complimenti!!!

Se ti va, dimmi cosa ne pensi: