Salsa di ciliegie al vino rosso

CONSERVE

Lo so, è incredibile che mi siano avanzate ancora delle ciliegie.
Dopo averne fatto un crumble e una pie, invece che invasarle e cuocerle al sole, come ho fatto negli anni scorsi, ho voluto provare a conservarne il profumo e la dolcezza facendone una salsa.

Ovviamente, tutto ciò non sarebbe stato possibile se mia suocera non mi avesse regalato un preziosissimo leva noccioli 🙂 motivo pe cui avrà la mia riconoscenza a vita.

Per questo e per il fatto di stirarmi i panni 😛

Ah… si.. pure per avermi concesso il suo figliolo mrgreen mrgreen mrgreen

 

_Salsa ciliegie

 

 

Per questa preparazione mi sono avvalsa dell’aiuto di un sous chef d’eccezione: mia figlia Aurora, che, volendo provare l’accessorio magico, ha sparso succo di ciliegie OVUNQUE.

Grazie, amore mio!

Anche perchè il succo di ciliegie è appena più appiccicoso dell’acqua sparata in bagno dal tubetto di dentifricio quasi vuoto.

Viva le vacanze!

 

_Salsa ciliegie 3

 

Salsa di ciliegie al vino rosso

 

400 g ciliegie già snocciolate
200 g zucchero
200 g vino rosso corposo
il succo e la scorza di un limone
1 – 2 cucchiai di maizena

 

Mettere a cuocere le ciliegie con lo zucchero, il limone e il vino.
Lo zucchero si scioglierà, l’alcol contenuto nel vino evaporerà lasciando solo l’aroma e il sughino di restringerà un pò.
Dopo circa 20 minuti le ciliegie risulteranno cotte (non devono completamente disfarsi) e il sughino un pò ristretto.
Sciogliere la maizena a freddo con un cucchiaio di vino, mescolando bene per eliminare tutti i grumi e solo dopo versarla nella salsa bollente.
Mescolare per far rapprendere, continuando a cuocere per pochi minuti, poi spegnere.

Non esagerate con la maizena, altrimenti si sente in bocca e invece deve solo legare.
Considerate che, una volta fredda, la salsa diventerà più densa.
Invasare in barattoli di vetro sterilizzati in forno a 180 per circa 15 minuti.

 

Note

  • La salsa è ottima per accompagnare gelati, semifreddi o dolci in genere.
    Io l’ho servita sui pancake, domenica mattina, insieme a ciuffi di panna montata.
  • Del vino resta solo l’aroma, non l’alcol, quindi sceglietelo di buona qualità.

 

_Salsa ciliegie 2

 

Firma2

2 thoughts on “Salsa di ciliegie al vino rosso

  1. ahahah..ne so qualcosa del succo di ciliegie “sparato” in ogni dove della cucina O_o ma dai x questa salsa ne è valsa la pena e la cucciola si è resa utile ^_*

Se ti va, dimmi cosa ne pensi: