A distanza di un mese dal suo matrimonio, son qui a mostrarvi la mini wedding cake realizzata per Alessandra.

Vi ho già raccontato una volta l’ansia che mi prende di fronte ad un impegno così importante.

Ma Ale è un’amica, lavoriamo insieme e già dall’inverno scorso mi faceva la posta per avere una mia torta.

Dopo averla terrorizzata con tutti i mille imprevisti che sicuramente sarebbero potuti capitarmi proprio nei giorni cruciali, nella mia incasinatissima vita, alla fine si è organizzata diversamente… tranne per una cosa.

Il taglio ufficiale voleva farlo con una mia torta… piccola, piccolissima, ma fatta da me.

E così è nata la mia n°3!

Bianca e rossa, come i colori della cerimonia.

Semplice e lineare come lei, che ha raccontato i dettagli del suo matrimonio in un blog e che, se vorrete, potrete passare a trovare qui, per due chiacchiere e una tazza di thè.

Ed eccola qui…

 

wedding 2

 

 

 

 

wedding 1

 

 

 

wedding 3

 

wedding 4

 

Bianca e rossa anche dentro… 😉

 

RedVelvet

 

Red Velvet

per una tortiera da 20cm

113 g burro non salato
300 g di zucchero
2 uova grandi
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
250 g farina per dolci setacciata
1 cucchiaino di lievito
1/2 cucchiaino di sale
15 g cacao amaro
240 ml di buttermilk o di latte lasciato  inacidire per 20 minuti con un cucchiaio di limone
2-3 cucchiaini di colorante alimentare rosso
1 cucchiaino di aceto bianco
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
In un recipiente mischiate farina, sale, cacao e lievito e mettete da parte.
Nel recipiente del vostro mixer, sbattete il burro per 3-4 minuti.
Aggiungete poi lo zucchero e montare ancora.  Unire le uova, una alla volta, aggiungendo il successivo solo dopo che il precedente è stato ben incorporato.
Sciogliete il colorante rosso nel latte.
Abbassare la velocità del il mixer e aggiungere in due – tre volte e alternandole, la miscela di farina e cacao e il buttermilk, finche’ non sono terminati entrambi. Possibilmente, iniziare e finire con la farina.
In una ciotolina, unire il bicarbonato all’aceto bianco e aggiungerlo subito al resto dell’impasto con una spatola.
Dividere il composto ottenuto in due teglie, il cui fondo abbiamo foderato con un cerchio di carta forno, livellando con una spatola.
Infornare per una mezz’oretta (fare la prova-stecchino).
Lasciare raffreddare le torte dentro le teglie per 10 minuti, poi capovolgerle per estrarle e rimuovere la carta da forno.
Prima di tagliarle e farcirle, lasciarle raffreddare in frigo, ben coperte con pellicola, per qualche ora.
Le due tortine ottenute vanno poi tagliate a metà, farcite e sovrapposte, in modo da ottenere in tutto 4 strati di torta e 3 di farcitura.
Io, però, ho fatto solo 3 strati e non 4.
FARCIA
200 g formaggio spalmabile tipo Philadelphia a temperatura ambiente.
250 g di mascarpone
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
100 g di zucchero a velo, setacciato
360 ml di panna semi-montata.
Nel recipiente del mixer lavorare Philadelphia, zucchero e mascarpone finchè diventano morbidi. Gradualmente, aggiungere la panna e continuare a montare fino ad ottenere una consistenza cremosa adatta a essere stesa sulla torta.

Inutile dire che, proprio come avevo immaginato, ho avuto la mia bella dose di imprevisti, proprio in quel periodo.

A parte l’inserimento alla materna di Aurora, che in qualche modo era preventivato, proprio in quei giorni mia suocera è caduta per strada e si è ingessata ENTRAMBE le braccia (copertura totale… spalla – dita).

chevelodicoaffà?  😀 😀 😀

 

Firma

7 Comments
  1. Delicata, elegante e poi… vuoi mettere quanto speciale è stato festeggiare con una creazione della propria amica il proprio sì per una vita?! Complimenti di cuore, immagino la tensione nel prepararla ma ti è riuscita davvero a meraviglia! Un abbraccio

    1. Grazie mille.. mi ha onorato molto questa richiesta e son contenta che alla fine sia riuscito tutto per il meglio 😀

  2. Ohhhh!!!La mia torta!!! 😀
    E’ bellissima Angela…più la guardo più mi piace!
    E poi il sapore…equiparava la raffinatezza dell’ aspetto!
    Ancora grazie…è stato un regalo immenso!
    Appena rintraccio qualche foto te le giro, non ci crederai ma io non ho nemmeno mezza foto del mio matrimonio…lo sò, sono pessima!
    Intanto ti “rubo” queste foto qui e finalmente, dopo mesi, scriverò un post! 😀
    Yeahhh!!!
    E poi…
    ANCORA AUGURI!!!

    Ale

Se ti va, dimmi cosa ne pensi: