Anche stavolta sono arrivata tardi.

A montare le gomme invernali, intendo. Se aspettavo ancora un pò non ne valeva più la pena! Eppure mi sembrava che fosse passato così poco tempo da quando avevo messo quelle estive.

No… aspetta.. in effetti E’ passato poco tempo… era luglio!

FORSE è stato ANCHE per questo che mi è toccato comprarle nuove… battistrada non pervenuto su quelle dell’anno scorso!

Insomma.. ieri sera ho mandato mio marito a sbrigare questa stagionale scocciatura. E sapete cosa mi ha detto quando è rientrato? Che BABBO NATALE, proprio lui di persona, era già passato a saldare il conto (120€/gomma).

Sapete cosa vuol dire questo???

Che sotto il mio albero, la mattina di Natale, PROBABILMENTE non ci sarà nessun pacchettino per me 🙁

O forse solo il caramellizzatore, scontato a 12€, preso da Amazon! 🙁

Il libro dell’Etoile dovrà aspettare.

Sono però riuscita a carpire una ricetta… questa che vi posto oggi. Approfittatene perchè fino al prossimo Natale non riuscirò a rubarne altre. A meno che… Rudolph… di straforo… 😉

 

Pan di castagne

150 grammi di farina 00
40 grammi di farina di castagne
80 grammi di burro
70 grammi di zucchero semolato
1 uovo
5 g di lievito (1 cucchiaino)
Semi di mezza bacca di vaniglia

Lavorare in planetaria (o con le fruste elettriche o in un mixer o con una spatola a mano!) il burro con lo zucchero e la vaniglia.
Aggiungere l’uovo e continuare a lavorare finché sia ben incorporato.
Miscelare le farine ed il lievito ed aggiungerle all’impasto, lavorando il tempo necessario ad ottenere un composto omogeneo e compatto.
Far riposare in frigorifero per circa mezz’ora.
Riprendere poi il panetto e stenderlo ad uno spessore di 1 cm.
Con un tagliapasta rotondo del diametro di 2,5 cm ritagliare tanti dischetti, poi schiacciarli leggermente ai lati per dare ai biscotti una forma ovale.
Disporli su una teglia ricoperta di carta forno e cuocere a 190° per 12 minuti circa. La cottura dipende dal forno, è bene non allontanarsi negli ultimi minuti e prestare attenzione.

Far raffreddare e spolverare di zucchero a velo.Rudolph

5 Comments
  1. Sii fiduciosa..potresti sorprenderti ^_^
    Buonissima ricetta, da provare ^_^
    Buona serata cara <3
    la zia Consu

  2. Ottimi…..da rifare sicuramente…..per i regali sotto l’albero? Mi sa che anche il mio sarà vuotino Angy, finora solo un pacchetto, peraltro non nostro…sigh…sob….crisi maledetta…..e fantasia azzerata…a causa della crisi appunto…….bah….mangiamoci due dolcetti!

    1. Passerà anche questo momento, dai… tu tutto bene? non ti leggo più molto spesso.. stavo in pensiero!

Se ti va, dimmi cosa ne pensi: