Ghiaccioli al Mojito

Perdono.
Sono sparita per un mese dal mio e dai vostri blog, sono andata via senza un saluto e senza nemmeno augurarvi buone vacanze.
Il fatto è che credevo di avere a disposizione una connessione internet anche in vacanza e invece non l’ho avuta… ho potuto rispondere solo a qualche commento con sporadiche apparizioni.

In realtà, staccare un pò la spina era proprio quello che mi serviva e son sicura che anche voi avrete fatto lo stesso.

Quindi, si ricomincia da qui!

Bentrovati.

Prossimamente vi racconterò qualcosa delle mie vacanze e passerò a leggere anche quello che avete fatto voi.

Per ora, vi lascio la ricetta di questi ghiacciolini leggermente alcolici che hanno allietato la nostra estate, prima delle vacanze.

Che, anche se a chiamarla estate ci vuole un pò di coraggio, un bel Mojito ghiacciato ci sta sempre bene!

 

Mojto popcicles 1

Non servono necessariamente gli stampi. Si risolve egregiamente anche con dei bicchieri e degli stecchi!

 

Mojto popcicles 2

 

 

Ghiaccioli al Mojito

per 4 ghiaccioli circa

circa una ventina di foglie di menta
4 cucchiaini di zucchero di canna (io ho trovato solo quello grezzo e non quello raffinato)
il succo di 2 lime
120ml di Rum bianco
acqua tonica

Pestare in un mortaio la menta con lo zucchero, facendo attenzione a non rompere le foglioline (altrimenti il tutto diventa amaro).
Aggiungere il succo del lime, mescolando bene, e il Rum.
Suddividere negli stampi e completare con acqua tonica fino al bordo.
Mescolare prima di chiudere e congelare.
Nota
Le dosi sono indicative, dipendono dalle dimensioni dei vostri stampi (io ho usato dei bicchierini di plastica) e da quanto vi piace forte o dolce.
Considerate solo che sia lo zucchero che l’alcool sono degli anticongelanti, quindi non eccedete nelle quantità.

 

5 thoughts on “Ghiaccioli al Mojito

Se ti va, dimmi cosa ne pensi: