Cake con ricotta e bacon

Tempo di pic nic, di uscite all’aperto, di pranzi veloci e via a tuffarsi ancora in acqua!!!

Per quasi tutti.

L’altro giorno, in uno slancio di ottimismo, ho detto a mio marito di essere entrata in MODALITA’ MARE.

Lui, che detesta cordialmente la salsedine sulla pelle, la sabbia e il caldo, ha fatto spallucce e si è defilato borbottando qualcosa.
Per ora ha vinto lui. Anzi, diciamo che per i prossimi fine settimane riesce a scamparla, visto che abbiamo un pò di impegni familiari.
Ma appena arriva la metà di giugno dovrà farsene una ragione! 😛

Che poi…

Questi termini, lo sapete pure voi, possono avere un’accezione diversa a seconda dell’area geografica in cui vi trovate.
Se siete a Jesolo o a Sottomarina, ci sta che vi bastino un pacco di crackers e una bibita.
Se scendiamo un pò, il pacco di crackers comincia a diventare un panino con la porchetta.
Se poi a ferragosto venite in Puglia, dalle mie parti, preparatevi a quelle 5-6 portate che vanno dalla spasa (teglia, Ndr) di pasta al forno, alle melanzane alla parmigiana, passando per quei 2-3 kg di salsiccia cotta sulla carbonella.

Rigorosamente in spiaggia, con quei 40° minimo minimo, sotto l’ombrellone.

 

Io vi propongo una via di mezzo.

Una torta salata che, volendo potete preparare in anticipo. E anche in monoporzione.
Con un’insalata fresca mista, può risolvervi anche un pranzo o una cena.

E la potete farcire come vi pare.

Insomma.. che ci fate ancora qui a leggere?

Andate controllare cosa avete in frigo!

 

quiche 2

 

 

 

 Cake con ricotta e bacon

 per il cake

200g farina 00

40g olio fumante

75g vino bianco bollente

sale

 

 per la farcitura

300g ricotta fresca

200g pancetta o prosciutto cotto a dadini o salume a scelta

1 uovo

parmigiano

 

Mettere a scaldare l’olio e il vino.

Mescolare il sale con la farina e disporli in un recipienti.

aggiungere gradatamente l’olio, facendo attenzione a non scottarsi, lavorando con una forchetta. Poi il vino, fino ad ottenere un composto liscio e compatto.

Stendere col mattarello e foderare uno stampo, bucherellando il fondo con una forchetta.

Passare la ricotta col minipimer per eliminare i grumi e renderla liscia e cremosa. Aggiungere l’uovo e il parmigiano e mescolare. Unire da ultimo la pancetta. Amalgamare e stendere il ripieno nello stampo.

Infornare a 180° per circa mezz’ora.

 

quiche 3

 

8 thoughts on “Cake con ricotta e bacon

  1. Ciao,e’ da un po’ che non mi faccio sentire ( troppo lavoro a fine anno scolastico).
    Spero mi perdonerai……offrimi una fetta della tua torta salata,e’ perfetta.
    Un abbraccio a te.

Se ti va, dimmi cosa ne pensi: